Calcio: Benevento-Frosinone 2-1

Il Benevento batte 2-1 il Frosinone e tiene aperto il discorso playoff al termine di una gara al cardiopalma. Il primo squillo è dei ciociari, al tiro da fuori con Dionisi che trova la risposta di Cragno. La replica dei locali è affidata ad uno spunto personale di Ceravolo, murato da Terranova al momento di battere a rete. Al 16′ serve un colpo di reni del portiere sannita per deviare in corner una bordata di Gori e poi più nulla fino al 43′, quando su corner di Viola arriva lo stacco aereo di Puscas che sigla l’1-0. La ripresa si apre con il riflesso felino di Cragno che nega ancora a Dionisi la gioia del gol. Al 50′ doppia traversa del Benevento, con Viola su punizione e Puscas in acrobazia, e dal mancato raddoppio si passa al pareggio: angolo di Maiello e incornata vincente di Ciofani al 61′. Il Benevento accusa il colpo e serve il miglior Cragno per sventare i tentativi di Dionisi, Sammarco e Ciofani. Proprio quando il match sembra concluso arriva il sorpasso giallorosso con Ceravolo che in mischia fa esplodere il ‘Vigorito’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*