Calcio: ecco calendario B, open day il 26 agosto

Pronti via. Primo passo ufficiale alla caccia alla Serie A con la presentazione, nel teatro Bonci di Cesena, dell’edizione numero 85 del campionato della Serie B ConTe.it. Prima giornata il 27 agosto, anticipata con l’open day il giorno prima, e chiusura il 19 maggio. Ci saranno sei turni infrasettimanali: 20 settembre, 25 ottobre, 28 febbraio, 4 aprile, e lunedì 17 aprile (Pasquetta) e il 25 aprile. Confermato il format natalizio: si giocherà anche il 24 e il 30 dicembre. La motivazione la spiega il presidente della Lega di B, Andrea Abodi: “Abbiamo cercato di consolidare il lavoro svolto negli anni passati: giocheremo tra Natale e Capodanno e anche il lunedì dell’Angelo quando sarà una giornata tutta dedicata alla serie B. Rimarremo vicini ai tifosi che non partiranno”. “Volendo – ha osservato – una piccola novità ci sarà, rispettando un accordo con l’associazione calciatori e allenatori in stagione la sosta invernale sarà un po’ più lunga”. A fianco del campionato ci sarà la compagnia assicurativa britannica ConTe.it, che sponsorizzerà il torneo nella stagione 2016/2017 che confermerà la sua denominazione Serie B ConTe. La ‘caccia’ ai tre posti per la Serie A vede tra i favoriti d’obbligo le tre squadra retrocesse: Carpi, Frosinone ed Hellas Verona, con i laziali che sembrano essere la formazione sulla carta da battere, ma che avranno un inizio campionato in ‘salita’. Sarà dura per le neopromosse Benevento, all’esordio nella categoria, Cittadella, Pisa e Spal che faranno di tutto per togliersi l’immagine di ultime arrivate. A premere il pulsante per la compilazione del calendario il presidente della Lega B, Andrea Abodi. Accanto a lui sul palco, in prima fila, il sindaco di Cesena Paolo Lucchi, e i presidenti dell’Aic, Damiano Tommasi, e dell’Aia, Marcello Nicchi. Questa la prima giornata: Bari-Cittadella, Benevento-Spal, Cesena-Perugia, Frosinone-Entella, Verona-Latina, Novara-Trapani, Pro Vercelli-Ascoli, Spezia-Salernitana, Ternana-Pisa, Vicenza-Carpi. Alla seconda giornata spiccano Brescia-Frosinone e Salernitana-Hellas Verona di Pecchia. Alla terza i derby Cesena-Carpi e Frosinone e Latina. Alla quarta giornata un amarcord della trascorsa Serie A: Carpi-Frosinone. Il tecnico del Cesena Drago fa gli onori dei padroni di casa e prova a fare un pronostico sul campionato: “Faccio fatica a pensare a squadre non attrezzate – osserva – sarà un campionato ancora più avvincente rispetto all’anno scorso. Nessuno ha dei vantaggi, anche se le retrocesse strutturalmente non hanno alcunché da invidiare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*