Calcio: Carpi-Benevento; Lega B a Mastella, no aumento posti

Il direttore generale della Lega Serie B, Paolo Bedin, boccia nel giro di 24 ore la richiesta avanzata dal sindaco di Benevento Clemente Mastella di aumentare la capienza del settore ospiti dello stadio ‘Sandro Cabassi’ di Carpi in occasione della finale di andata dei playoff per l’accesso alla Serie A tra la squadra emiliana e il Benevento, in programma domenica. Nella comunicazione la Lega aggiunge anche che “risulterebbe comunque non praticabile la presa in considerazione del vicino Stadio Braglia di Modena il quale, seppur dal punto di vista infrastrutturale detiene una ben maggiore capienza, dal punto di vista della manutenzione, soprattutto per quanto riguarda lo stato del terreno di gioco (caratteristica tanto importante sul lato tecnico quanto la capienza sul lato organizzativo), presenta lacune non sanabili in soli 3-4 giorni (terreno senza manutenzione da settimane, oggetto dell’organizzazione di manifestazioni cittadine, con manto erboso ritenuto dagli agronomi non idoneo nemmeno per la disputa, in questi stessi giorni, delle fasi finali del Campionato Primavera, che si giocheranno infatti in altra sede: Sassuolo, Reggio Emilia e Parma)”. “Relativamente alla possibilità di concedere più biglietti ai tifosi del Benevento allo Stadio Cabassi, risulta che la disponibilità del settore ospiti coincida con la capienza (689) e gli altri settori siano già, come è comprensibile per una finale, in fase di esaurimento”, conclude la nota.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*