Calcio: disegnata la nuova stagione dilettanti

Partita la nuova stagione del calcio dilettante. Non mancano le novità messe in campo dal Comitato Regionale della Figc dela Campania guidata dal presidente Salvatore Gagliano, per rendere sempre più avvincenti i tornei, e cercare di migliorare l’organizzazione e la trasparenza della gestione, oltre che il rapporto con le società. Una prima buona notizia per le società è la conferma dello sconto sulla tassa di iscrizione ai campionati del 10/% adottato l’anno scorso dall’allora commissario della Figc regionale Cosimo Sibilia. Resta anche la decisione di nessuna tassa per la partecipazione ai campionati di terza Categoria. Da quest’anno novità per le iscrizioni, sarà utilizzata esclusivamente la procedura dematerializzata. Questa procedura sostituisce la consegna cartacea delle pratiche presso gli uffici della Lega e del C.R. Campania o tramite l’invio per posta ordinaria. Sul sito internet del comitato già pubblicato il comitato sono stati pubblicati i comunicati con tutte le notizie utili. Varate anche le disposizioni, con i relativi punteggi, per quanto riguarda eventuali domande di ripescaggio nella categoria superiore. E’ previsto che per quanto riguarda i ripescaggi in Eccellenza abbiano la precedenza le squadre retrocesse al termine della scorsa stagione. In questo modo San Vito Positano e Picciola possono sperare. E’ previsto che per quanto riguarda i ripescaggi in Eccellenza, abbiano la precedenza le squadre retrocesse al termine della scorsa stagione. In questo modo San Vito Positano e Picciola possono sperare. Intanto fissate anche le date di scadenza delle iscrizioni. Si parte con l’Eccellenza a cui è possibile iscriversi fino alle 18,00 del giorno 19 luglio, segue la Promozione il cui termine è fissato per il 26 luglio. Più in là quello per l’iscrizione al campionato di Prima Categoria, si ha tempo fino al 13 di settembre, chiude la seconda categoria il cui termine scade il 20 di settembre. Alle date di scadenza di Eccellenza e Promozione coincide anche la data per la presentazione delle domande di ripescaggio alla categoria. Ma la modifica più sostanziale dela prossima stagione riguarda il nuovo modello della Coppa Italia regionale. Da quest’anno infatti il torneo è riservato alle sole 32 squadre di Eccellenza senza i soliti gironi che comprendevano anche le formazioni di Promozione. Il torneo di Coppa Italia è organizzato in gare ad eliminazione, dopo partite di andata e ritorno, con accoppiamenti determinati dal sorteggio. Il torneo inizierà i giorni 25 e 26 agosto prossimi e si chiuderà entro la metà di Febbraio, la vincente parteciperà alla fase nazionale a spareggi per l’accesso in Eccellenza. Per le 64 squadre di Promozione invece nasce il torneo denominato “Coppa Campania di Promozione” che avrà inizio i giorni 1 e 2 settembre, sulla stessa falsariga di quelli già sperimentati per la Prima e Seconda Categoria.

.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.