Camera di Commercio di Avellino: ineleggibile Costantino Capone

Il Tar della Campania, con la sentenza depositata l’8 marzo, ha accolto il ricorso presentato da CNA e Confesercenti di Avellino dichiarando “… ineleggibile alla carica di Presidente della Camera di Commercio di Avellino il sig. Costantino Capone”. “Esprimiamo oggi – si legge nella nota a firma del CNA e Confesercenti di Avellino – piena soddisfazione per il riconoscimento delle nostre ragioni in ordine alla tutela della legalità nelle istituzioni, e nei prossimi giorni esporremo, in una apposita conferenza stampa, le nostre proposte per la soluzione della crisi che si è aperta in un delicato momento della vita della Camera in relazione al processo di accorpamento a cui la legge la obbliga”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*