Camorra: blitz contro clan, sindaco irreperibile.

ddaSono complessivamente ventotto le ordinanze di custodia cautelare emesse dal Gip di Napoli contro il clan capeggiato dal boss dei Casalesi, Michele Zagaria, e a carico anche di amministratori pubblici e imprenditori, tra questi l’attuale sindaco di Trentola Ducenta (Caserta) Michele Griffo che è tuttora irreperibile così come altri tre indagati. I reati contestati a vario titolo sono l’associazione a delinquere di stampo camorristico, il concorso esterno in associazione mafiosa, l’intestazione fittizia di beni, il riciclaggio, l’estorsione, la falsità materiale commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici, l’abuso d’ufficio, la truffa e la turbata libertà degli incanti. Gli investigatori della Squadra Mobile di Caserta e del Ros dei Carabinieri hanno anche sequestrato un imponente centro commerciale nel comune di Trentola Ducenta, il “Jambo”, del valore di sessanta milioni di euro, direttamente riconducibile a Zagaria. Le indagini, coordinate dalla DDA di Napoli, hanno disvelato un complesso sistema criminale finalizzato al riciclaggio dei proventi dei delitti consumati dagli indagati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.