Camorra: estorsioni nella Piana del Sele, cinque arresti

Sgominato un gruppo criminale dedito alle estorsioni nella Piana del Sele, in provincia di Salerno. Dalle prime ore dell’alba, infatti, i carabinieri del comando provinciale di Salerno stanno procedendo ad una vasta operazione di polizia giudiziaria che interessa diversi Comuni del Salernitano, in esecuzione di un provvedimento cautelare emesso dal gip presso il Tribunale di Salerno su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia. Ad eseguirlo i carabinieri delle compagnie di Battipaglia ed Eboli nei confronti di cinque indagati, ritenuti responsabili di diverse estorsioni nei confronti di imprenditori locali, aggravate dal metodo mafioso. Si tratta di persone ritenute legate al clan camorristico Pecoraro-Renna, tra esponenti di spicco della cosca e persone che avevano il ruolo di ‘picchiatori’ e responsabili di incendi ad escavatori e veicoli commerciali. I militari stanno eseguendo diverse perquisizioni in varie località della Piana del Sele.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*