Camorra: legale, Castaldo non è indagato da Procura

“Il calciatore Gigi Castaldo, mai indagato dalla Procura di Napoli, esclude categoricamente qualsiasi coinvolgimento di alcun genere e natura nell’inchiesta” della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli che ieri ha portato all’arresto di dieci persone e che riguarda anche il condizionamento esercitato dalla camorra su due partite di serie B. Lo dice l’avvocato Edoardo Chiacchio, legale del calciatore dell’Avellino, Gigi Castaldo, citato nelle intercettazioni tra il collaboratore di giustizia, Antonio Accurso, e l’ex compagno di squadra dello stesso Castaldo, Francesco Millesi. “Il calciatore – prosegue l’avv. Chiacchio – si riserva di adire le vie legali nei confronti di chiunque riporti circostanze e notizie totalmente non veritiere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*