Camorra:Conzo, nel Beneventano abbattere muro omertà

“Anche nel Sannio va abbattuto il muro dell’omertà perché la Procura è e deve essere al servizio dei bisogni del cittadino per sconfiggere la criminalità. I cittadini devono avere fiducia nella Magistratura e quindi nello Stato per il quale in molti (magistrati, avvocati, forze dell’ordine, ndr) hanno pagato anche con la vita”. Lo ha detto Giovanni Conzo, procuratore aggiunto a Benevento, a margine della presentazione del libro “Il sangue non si lava – Il clan dei Casalesi raccontato da Domenico Bidongetti”, di Fabrizio Capecelatro, cui hanno preso parte l’autore, il neo procuratore della Repubblica Aldo Policastro, e il giornalista Claudio Coluzzi de “Il Mattino”. “La Procura di Benevento, dove ho trovato una accoglienza eccezionale e uomini con grandi capacità al di sopra di quanto mi aspettavo, – ha aggiunto Policastro – è pronta ad ascoltare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.