Campania: Alaia, Giunta approvi presto erogazione fondi

“Ieri sera il Consiglio regionale ha fatto un primo significativo passo in avanti per assicurare un’assistenza adeguata alle persone disabili che si ritrovano prive di un adeguato sostegno familiare. Un segno tangibile della sensibilità che la Regione ha per le persone in difficoltà e per chi è chiamato ad assisterle giorno dopo giorno”. Lo afferma il vicepresidente della Commissione Sanità del Consiglio regionale della Campania, Enzo Alaia, che commenta così l’approvazione della proposta di legge che affronta la problematica del “dopo di noi” che colpisce tutte le famiglie con figli con handicap. “Secondo il testo votato – spiega Alaia – la Giunta è delegata a definire i criteri e modalità di erogazione delle risorse per il cosiddetto “dopo di noi”: i genitori dei diversamente abili, infatti, vivono con l’angoscia di quando non potranno più assistere il proprio figlio. La consapevolezza che la vecchiaia prima o poi toglierà loro le forze e la mancanza di specifiche disposizioni di legge a tutela dei propri congiunti condizionano non poco la vita di chi è chiamato a farsi carico dell’assistenza dei propri figli con disabilità.” “Una volta che il provvedimento sarà operativo – aggiunge Alaia – la Giunta dovrà stanziare risorse da impiegare nel caso in cui vengano meno entrambi i genitori della persona disabile o quando questi non sono in grado di sostenere gli oneri assistenziali. L’utilizzo di questi fondi avverrà grazie a una sinergia virtuosa tra istituzioni, comuni, Aziende sanitarie e Fondazioni e associazioni di volontariato impegnate nel campo dell’assistenza”. “Ci adopereremo affinché la Giunta adotti presto i provvedimenti indicati nel testo approvato dal Consiglio regionale”, conclude Alaia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*