Campania: approvata Pdl su riordino terreni di uso civico

Le commissioni consiliari Urbanistica ed Agricoltura in seduta congiunta hanno approvato la proposta di legge di riordino urbanistico dei terreni di uso civico presentata dai consiglieri regionali del gruppo Udc, Maurizio Petracca e Maria Ricchiuti. La proposta è stata approvata a maggioranza, con l’astensione delle forze di opposizione. “Si tratta di un provvedimento – dichiara Maurizio Petracca – atteso da anni e che intende sanare una serie di irregolarità, di criticità e di disordine istituzionale che nei decenni si sono venuti a creare. La legge prioritariamente intende riportare la perimetrazione delle aree soggette ad uso civico nei Piani Urbanistici Comunali e ripristina l’obbligo di parere regionale preventivo in presenza di zone di proprietà collettiva di uso civico o sulle quali esistano controversie. Inoltre, viene disposta una tutela rigorosa delle destinazioni d’uso delle aree ad uso civico a vantaggio della salvaguardia del paesaggio. Infine, il provvedimento esclude la possibilità di edificare nei terreni di proprietà collettiva gravati da usi civici”. “Ora la proposta – conclude il consigliere Petracca – dovrà arrivare all’attenzione dell’Aula. Il testo approvato oggi dalle Commissioni è il frutto di un lavoro molto intenso di approfondimento per una questione tecnicamente complessa ma di grande impatto dal punto di vista urbanistico. Ancora una volta è stata mostrata apertura e disponibilità al confronto verso le forze di opposizione che hanno comunque ritenuto di astenersi in sede di votazione del testo. L’auspicio è di ampliare in aula il consenso rispetto a questa proposta attesa da anni e che a mio avviso raggiunge un importante punto di equilibrio nella disciplina della materia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.