CAMPANIA. DE LUCA CHIAMA IN CAUSA IL GOVERNO PER IL COSTO DELLO SMALTIMENTO DELLE ECOBALLE

Il piano per smaltire le ecoballe dovrà essere pagato dal governo, E’, come sempre categorico, Enzo De Luca nell’affrontare la questione che continua ad attanagliare la nostra regione, per la quale l’Italia ha avuto una maxi multa dall’Europa. Secondo il presidente della giunta regionale, le ecoballe sono di proprietà di governo e fib. Ed allora devono essere loro a risolvere, definitivamente, la questione, Del resto, dice De Luca, è stato lo stesso governo che tanti anni ha pagato le multe salate perché gli allevatori del nord non si attenevano alle regole per le quote latte. Non solo, il numero uno di palazzo Santa Lucia, intende andare a trattare direttamente con l’Unione Europea per spiegare a Bruxelles che le cose in Campania sono cambiate. Sono tanto cambiate da chiedere benevolenza anche rispetto alla maxi multa. Ed anche per l’utilizzo dei fondi strutturali, De Luca intende trattare direttamente con la commissione europea, offrendo un crono programma serio. Insomma, il presidente, forte della sentenza che allontana la sospensione, è in campo a 360 gradi e non vuole fare sconti a nessuno, Deve, però, fare i conti con il consiglio regionale, dove la sua proposta per rimpinguare i fondi per i disabili, ha incontrato lo scoglio della commissione bilancio, Il tutto, però, dovrebbe essere rimandato di soli quattro giorni, per Enzo De Luca, infatti, le scadenze temporali hanno un grande valore e le vuole rispettare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*