Cani maltrattati salvati dai carabinieri.

I Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria una coppia di coniugi poiché ritenuti responsabili del reato di maltrattamenti di animali.
L’accertamento è scaturito a seguito di una segnalazione da parte di alcuni cittadini, impietositi dalle condizioni in cui vivevano dei cuccioli di cane. Grazie all’intervento dei Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Ariano Irpino, è stata così messo la parola fine al maltrattamento di una decina di barboncini, tenuti all’interno di un appartamento in grave stato di igiene e di denutrizione.
Alla luce delle evidenze emerse, per la coppia di coniugi, entrambi sulla cinquantina, è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento con l’accusa di maltrattamento di animali ex art. 544 ter del Codice Penale. Le povere bestiole, di cui solo 4 dotate di microchip, sono state affidate ad un’idonea struttura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.