Il capitano del Benevento Fabio Lucioni positivo all’antidoping.

Un positivo all’antidoping nel campionato di serie A di calcio: si tratta di Fabio Lucioni, capitano del Benevento. Il calciatore ha fallito il test effettuato da Nado Italia dopo la gara persa dai campani con il Torino 1-0, la sostanza trovata alle analisi e’ l’anabolizzante Clostebol. Lucioni rischia da uno a quattro anni di squalifica. La notizia della positività di capitan Lucioni scuote la tifoseria del Benevento. Riguarda uno dei pilastri della squadra, protagonista della storica cavalcata prima dalla Lega Pro e poi in serie A, riconfermato per la sfida – finora rivelatasi piena di difficoltà con tutte sconfitte incassate nelle prime gare di campionato – della massima serie. E naturalmente, al termine della seduta di allenamento di oggi, nell’elenco dei convocati di mister Baroni per la partita di domenica prossima contro il Crotone, in Calabria, risultava tra i difensori proprio lo storico capitano. Lucioni, 30 anni, è a Benevento dal 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*