Carabinieri recuperano due autobetoniere rubate.

A Foiano Valfortore, in contrada Feo, la notte scorsa verso le ore 3,00, due malfattori riuscivano ad asportare ed impadronirsi di due auto-bettoniere di proprietà di una ditta di calcestruzzi del luogo. A seguito di alcune segnalazioni di cittadini veniva lanciato l’allarme che davano indicazioni circa la direzione di marcia presa dai due veicoli. A quel punto, i militari dell’Arma, impegnati nel servizio di controllo straordinario notturno del territorio denominato “Alto Impatto”, grazie al coordinamento tra la Centrale Operativa di Benevento e le auto pattuglie del Comando Provinciale dislocate in zona,riuscivano a localizzare il convoglio composto verosimilmente anche da un autoveicolo che fungeva da “scorta”, che aveva preso la direzione verso questo capoluogo e, successivamente,la strada statale Appia in direzione di Montesarchio. Ne è nato un inseguimento che terminava all’altezza del bivio di Apollosa, dove i due veicoli si separavano prendendo direzioni e strade diverse. I due conducenti, scesi repentinamente dai due veicoli, approfittando dell’oscurità, sono riusciti a scappare e dileguarsi nelle campagne circostanti. I militari hanno organizzato una immediata battuta tesa al rintraccio dei malfattori fuggitivi. Le ricerche continuate per tutta la mattinata, al momento, non hanno dato l’esito sperato. Sono state avviate le indagini del caso dei carabinieri della Compagnia di Montesarchio e San Bartolomeo in Galdo, mentre i due veicoli, dopo l’effettuazione dei rilievi tecnici del caso della Squadra rilievi del Nucleo Investigativo di Benevento, saranno restituiti al legittimo proprietario dalla Stazione CC di San Leucio del Sannio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*