Carabinieri salvano bimbo di sei mesi coinvolto in un grave incidente stradale

I carabinieri del Comando Stazione di San Giorgio del Sannio nel corso delle ordinarie attività istituzionali di prossimità alla comunità, erano in transito nella centrale via dei Sanniti di San Giorgio del Sannio quando notano una donna disperata con in braccio un bimbo di pochi mesi con una evidente e sanguinante ferita alla testa. La donna, in preda ad una crisi di disperazione, era rimasta coinvolta, qualche istante prima, unitamente al piccolo, in un sinistro stradale; spiega inoltre che il bambino era stato da poco operato alla testa e che a causa dell’incidente si era aperta la ferita. Attimi che sembrano eternità, bimbo che perde sangue, mamma affranta che chiede disperatamente aiuto ai Carabinieri, traffico intenso di mezza mattinata…. I Carabinieri non esitano a far salire a bordo della macchina di servizio la mamma e il piccolo. Con sirene e lampeggianti spiegati in pochi attimo si corre verso il pronto soccorso dell’ospedale Rummo. La centrale operativa del Comando Provinciale di Benevento, a conoscenza di quanto stava accadendo, avvisa i medici del Pronto Soccorso dell’Ospedale Rummo. In pochi minuti il bimbo è in ospedale, accolto da uno staff di medici che erano ad attenderlo. Tutta la vicenda ha avuto un epilogo sereno perché ieri, in tarda serata, il piccolo è stato dimesso ed è ritornato a casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.