Carabinieri sequestrano pc nella sede del Comitato Regionale Campano.

Nella serata di ieri, i Carabinieri hanno fatto visita presso la sede partenopea di Strettola Sant’Anna alle Paludi del Comitato Regionale Campania per una perquisizione. L’arma avrebbe anche sequestrato un pc: il tutto sarebbe da ricondurre all’affaire Juve Poggiomarino – Nola, in quanto il presidente dei bruniani, Francesco Allocca, ha presentato denuncia presso la Procura della Repubblica di Napoli con l’accusa di frode nello sport. L’attuale commissario straordinario, Cosimo Sibilia, insieme al suo vice De Luca, avrebbero raggiunto la sede, solo dopo l’avvenuto sequestro. I noti fatti del caso Nola hanno coinvolto anche l’avvocato Pucino, uno dei tre giudici sportivi allontanati per aver portato alla luce la verità, come ha riferito lo stesso, tanto da far slittare gli stessi playoff relativi ai gironi A e C. Al momento, comunque, non ci sono indagati per questa attività dei carabinieri. Questo fine settimana, inoltre, è prevista la finalissima playoff tra il Nola, appunto, e il Paolisi, e chissà che questa perquisizione non faccia slittare nuovamente l’imminente evento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*