Carabinieri e studenti insieme per discutere di legalita’.

Nello svolgersi delle attività finalizzate alla diffusione della “cultura della legalità” nei giovani, poste in essere dal Comando Provinciale Carabinieri di Benevento, i Carabinieri della locale Compagnia, questa mattina, hanno incontrato gli studenti dell’Istituto Tecnico Commerciale “Alberti” di Piazza Risorgimento.
Le classi interessate, unitamente agli insegnanti ed alla Dirigenza dell’Istituto hanno incontrato il Comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Benevento – Tenente Angelo D’Aiuto – ed il Comandante dell’aliquota radiomobile – Maresciallo Capo Francesco Piccolo -, per parlare di legalità. Nel corso dell’incontro, i conferenzieri hanno discusso con la attiva partecipazione degli studenti sulle tematiche di maggior impatto giovanile: bullismo, droga, codice della strada, atti persecutori ed i pericoli derivanti da internet e dall’utilizzo dei più diffusi social network, approfondendo taluni aspetti anche prendendo spunto dalle numerose domande poste dagli studenti ed incentrando la finalità dell’incontro sul tema principale del rispetto verso gli altri e di favorire l’accrescimento di comportamenti responsabili e civili.
L’incontro è proseguito poi con la spiegazione delle varie articolazioni dell’Arma dei Carabinieri e sulla sua storia con particolare riferimento alla configurazione ordinativa del Comando Provinciale dell’Arma Sannita nonché sulle varie modalità di arruolamento nei vari ruoli che la strutturano e sull’importanza che la Stazione Carabinieri riveste quale presidio insostituibile dello Stato e della legalità sul territorio.
L’incontro, prolungato dall’interesse e dalla curiosità degli stessi studenti, è durato un paio d’ore circa e si è concluso in maniera molto positiva da entrambe le parti con l’apprezzamento del Quadro Insegnanti e dei Dirigenti dell’Istituto per il lavoro svolto dall’Arma nell’intera Provincia sannita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*