Carabinieri sui luoghi di lavoro: tre imprenditori denunciati.

Prosegue l’azione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino nel contrasto al lavoro irregolare ed a quelle violazioni in materia di sicurezza sui luoghi del lavoro, ancora troppo spesso teatri di incidenti le cui conseguenze sono rese maggiormente tristi dal fatto che il più delle volte risultano conseguenza del mancato rispetto di normative e procedure di sicurezza. Nell’ambito di tali servizi, i Carabinieri della Stazione di Nusco, unitamente a personale della Direzione Territoriale del Lavoro, procedevano al controllo di vari cantieri edili. A cadere sotto la lente del personale operante, un lavoro pubblico per la riqualificazione dei parchi verdi. Tre le imprese edili impegnate ai lavori in quel cantiere. Dal controllo emergevano svariate violazioni alle norme di cui al D.Lgs. 81/2008, atteso che:i dipendenti non erano sottoposti a sorveglianza sanitaria; non vi erano servizi igienici-assistenziali a disposizione dei lavoratori; non era stato adottato il P.O.S. (Piano Operativo di Sicurezza);non era stato attuato il piano sicurezza; non era assicurata la viabilità delle persone e dei veicoli; non vi era una recinzione idonea ad impedire l’accesso di estranei. Alla luce delle evidenze emerse, gli amministratori delle tre società operanti venivano quindi deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*