Carenze igienico-sanitarie: chiusi due bar di Montella.

I Carabinieri della Compagnia di Montella, nell’ambito dei servizi predisposti dal Comando Provinciale di Avellino finalizzati alla tutela della salute pubblica, hanno effettuato una serie di controlli presso gli esercizi commerciali del territorio di competenza, in particolare bar, nell’intento di verificare sia la regolarità delle licenze che la qualità dei prodotti confezionati ed esposti alla pubblica vendita, a salvaguardia del consumatore finale.
Già il mese scorso, gli stessi Carabinieri avevano chiuso due ristoranti a Volturara Irpina dove avevano trovato generi alimentari scaduti (uova, latte e mascarpone) ed altri conservati in pessimo stato di conservazione (carne, pane sale e prodotti caseari).
Nella serata di ieri, nel corso di medesimi servizi, sono stati controllati tre bar. In due di questi, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile ed il personale dell’ASL di Avellino, hanno accertato che i locali utilizzati per conservare e confezionare gli alimenti erano mancanti dei minimi requisiti igienico – sanitari previsti.
L’ attività di verifica e controllo, condotta in collaborazione con gli ispettori sanitari dell’ASL, ha permesso di accertare che i due laboratori avevano le pareti non lavabili e igienizzabili, non avevano scaffalature idonee per evitare che la promiscuità degli alimenti e l’utilizzo dei laboratori per confezionare cibi utilizzati come deposito di scope, stracci e strofinacci.
Per tale motivo, i due locali adibiti al confezionamento ed alla conservazione di cibi e bevande sono stato chiusi, lasciando attiva le sole parti del locale adibite a bar, dove i titolari potranno somministrare bevande e cibi preconfezionati.
Entro 20 giorni dovranno ora attenersi alle prescrizioni intimate per ovviare alla chiusura definitiva delle due attività, ai cui titolari sono state contestate anche violazioni per circa 4.000 euro.
Nel terzo controllo, ad una panetteria, Carabinieri ed Ispettori dell’ASL hanno intimato solo delle prescrizioni pena l’applicazione di salate sanzioni amministrative.
Quanto conseguito è il risultato di ispezioni a sorpresa effettuate dai Carabinieri delle Stazioni della Compagnia di Montella a tutela della salute pubblica ed i controlli continueranno in maniera costante e saranno estesi a tutti gli esercizi commerciali del territorio di competenza al fine di contrastare il fenomeno delle irregolarità amministrative e della disattenzione o poca professionalità di alcuni commercianti che, approfittando della buona fede dei consumatori, ne possono attentare gravemente alla salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*