Cartelloni estivi che possano richiamare turisti, altrimenti meglio spendere soldi per vivibilità..

Oggi uno dei maggiori fattori di sviluppo è rappresentato dal turismo. In Valle Caudina le amministrazioni comunali devono essere quindi brave ad inventarsi sempre nuove attrattive per evitare che nel periodo estivo le popolazioni locali ma anche i turisti vadano in giro per la regione alla ricerca di eventi e spettacoli di qualità. Quindi anche a livello di cartelloni estivi bisogna saper dare una risposta a tutte le aspettative, magari concentrando gli appuntamenti in pochi giorni ma di grande qualità. Proporre ogni anno la solita minestra riscaldata, alla fine porta la gente a cercare altrove spettacoli che sanno di nuovo e soprattutto che ti lasciano qualcosa a livello di cultura e di divertimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*