C’è un indagato per l’omicidio di Valentino Improta è un 30 enne di Tufara Valle.

Pierluigi Rotondi, un 30enne di Tufara, è stato raggiunto da un avviso di garanzia emesso dal procuratore Aldo Policastro e dal sostituto Assunta Tillo in vista degli accertamenti che i carabinieri del Ris eseguiranno il prossimo 5 giugno, sul cadavere di Valentino Improta, 26 anni, di Montesarchio, rinvenuto carbonizzato, lo scorso 4 maggio, in una Fiat Punto, intestata alla madre, ferma alla località Cepino di Tocco Caudio. In tal modo Pierluigi Rotondi potrà nominare un proprio consulente consulente che partecipi all’esame. Intanto proseguono le indagini per fare piena luce su quanto accaduto dal momento della scomparsa del 26 enne avvenuta la sera del 2 Maggio fino al suo ritrovamento il 4 Maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.