Cerca di far arrivare droga al figlio in carcere nascondendola nei pezzi di carne nel ragù.

Operazione antidroga degli agenti della Polizia Penitenziaria del carcere di Ariano Irpino. Sono stati scoperti dal personale di Polizia Penitenziaria addetto al controllo dei pacchi dei familiari in entrata 14 pezzi di hashish abilmente occultati all’interno dei pezzi di carne al sugo. Una donna avrebbe voluto far avere al figlio detenuto, un 40 enne della provincia di Napoli la droga. Della vicenda è stata informata la Procura della Repubblica di Benevento che ha disposto l’arresto della donna, proveniente da un comune del vesuviano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.