Cervinara. 70 mila euro per prevenire incendi boschivi.

70 mila euro per prevenire gli incendi boschivi. Il comune di Cervinara, guidato dal sindaco Filuccio Tangredi, ha presentato un progetto, nell’ambito della misura europea 15.1, per quanto riguarda le particelle percorse dal fuoco ed ha ottenuto il via libera. A breve, oltre ai soldi, dovrebbero arrivare anche i termini applicativi ed il comune potrà avere una vera e propria task force contro gli incendi boschivi. Ricordiamo che nel territorio di Cervinara, ricade un vasto territorio montano, per il cui pregio è protetto dal parco regionale del Partenio. Una protezione, però, che esiste solo sulla carta, visto che da anni, oramai, il parco è solo un guscio vuoto che può contare, unicamente, su di un commissario liquidatore. Resta solo il servizio antincendio della comunità montana Partenio-Vallo Lauro, ma, ad oggi, quando siamo arrivati già al 23 giugno, ancora non è dato sapere se la regione lo finanzierà o meno. Appena giungeranno la misure applicative si saprà anche come dovrà essere affidato il servizio. Intanto, il sindaco Tangredi, ci ha comunicato che sta lavorando su un’altra misura europea, questa volta riguardante l’associazionismo. In questo caso, se dovesse ottenere via libera, ci sarebbe un finanziamento di 150 mila anni, da spalmare in tre anni. Lavorare su i finanziamenti europei è l’unica cosa seria che possono fare i comuni, in quanto le rimesse a pioggia da parte dello stato si assottigliano sempre di più ed il comune di Cervinara non vuole perdere nessuna occasione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*