Cervinara. Annullata ordinanza cautelare per Guido Coletta.

La Corte di Cassazione terza sezione penale ha accolto il ricorso presentato dagli avv.ti Francesco Perone e Angelo Leone per conto di Guido Coletta ed ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale del Riesame di Milano rinviando gli atti allo stesso tribunale per avere una nuova valutazione. Nonostante l’annullamento dell’ordinanza cautelare, il Coletta resta agli arresti domiciliari a causa di una legislazione che in questo caso non rende garanzia all’imputato. Ora Guido Coletta dovrà attendere un nuovo pronunciamento del Tribunale del Riesame di Milano che si dovrà pronunciare alla luce dei principi di diritto fissati nel’ordinanza della Cassazione che sarà depositata nei prossimi giorni. Una decisione quella della Cassazione che segna un punto importante in favore di Guido Coletta, che ricordiamo era stato tratto in arresto il 19 settembre 2017 nell’ambito dell’operazione Rekord coordinata dalla Procura della Repubblica di Como.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.