Cervinara. Attivisti 5 Stelle: qualcuno dovrebbe iniziare a rispondere ai quesiti sollevati.

Non vogliamo dare insegnamenti a nessuno, ma quando si legge un manifesto bisogna essere intellettualmente onesti, avere la capacita’ e la volonta’ di attribuire alle parole il loro reale significato. Non abbiamo rivolto offese ad alcuno, ma solo un invito a testimoniare con fatti ed impegno concreto la difesa del concetto di legalità. Le nostre sono richieste che muovono dall’amore verso la terra in cui viviamo ed in cui intendiamo restare, dalla voglia di essere migliori e dall’impegno che abbiamo assunto a far si che questo avvenga. Qualcuno dovrebbe iniziare a rispondere ai quesiti sollevati, senza sviare l’attenzione dai veri problemi del paese pur di non affrontarli, limitando il tutto ad una mera polemica politica, di cui, francamente, siamo stanchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*