Cervinara. Commissione completa verifica edifici pubblici.

La commissione ha completato il suo lavoro e, da domani, i risultati saranno pubblici. Gli ingegneri Pepe, Lanzotti, Spiniello , con l’ausilio di Antonio Musto, sono stati incaricati dal sindaco di Cervinara Filuccio Tangredi di verificare la pericolosità sismica degli edifici scolastici. Nel centro caudino, esiste una sola scuola antismica al cento per cento perchè costruita dopo il terremoto de l’Aquila del 2009, quando ci sono state delle ampie modifiche legislative. Si tratta del plesso di via San Cosma, che proprio quest’anno è stato completato ed ospiterà i bambini dell’infanzia. Gli altri edifici risalgano un po’ in là con gli anni e, quindi, non si può parlare di antisismicità ma di pericolosità che è stata verificata, dettagliatamente, dalla commissione tecnica, nominata dal primo cittadino. I risultati saranno disponibili domani, ma già oggi, il primo cittadino si è fatto anticipare che gli edifici sono tutti sicuri. Un piccolo sospiro di sollievo, dopo l’ennesima paura che è arrivata con il terremoto di Casamicciola. Ma, Tangredi, da tempo, sta guardando al futuro. Il sindaco, infatti, si è attivato per ottenere il finanziamento per la costruzione di un unico campus scolastico a Cervinara, Un campus che sarà costruito, se i soldi dovessero arrivare con criteri antisismici, e risponderebbe anche ad una migliore organizzazione, visto che le scuole di Cervinara, oggi sono divise in tanti plessi nelle frazioni. Il finanziamento richiesto si aggira su i 15 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*