Cervinara. Consiglio Comunale approva il bilancio, ma le opposizioni muovono pesanti critiche

Ed ora si attende il 23 settembre, data in cui verrà discusso il ricorso al Tar, presentato contro il risultato elettorale del comune di Cervinara. Ieri sera, si è riunita l’assise cittadina, con dieci punti all’ordine del giorno, tra i quali l’approvazione del bilancio. La maggioranza che sostiene il sindaco, Filuccio Tangredi, si è mostrata compatta, senza alcuna sbavatura. Il consiglio di ieri ha segnato anche l’esordio pubblico della nuova segretaria comunale. La dottoressa Iollo ha preso servizio lo scorso primo di settembre, ma per la prima volta, ha affrontato i lavori consiliari. Con una maggioranza così coesa, risulta davvero arduo il ruolo della minoranza, Comunque sia, i consiglieri di Cervinara Bene Comune, hanno tentato di segnalare alcune situazioni, che a loro parere, andrebbero corrette, Ma, in alcuni casi, lo hanno fatto in modo estemporaneo, dando modo al primo cittadino, Filuccio Tangredi, di chiedere loro di andare preparati in consiglio. Naturalmente, la minoranza non la pensa in questo modo e critica in todo l’operato dell’amministrazion. Insomma, ci sono state le prime schermaglie, quasi fisiologiche, che si determinano nei lavori di tutte le assemblee elettive. Ora, però, l’attenzione politica è rivolta a quello che avverrà tra due settimane. Se dovesse essere accolto il ricorso al Tar, il consiglio verrebbe sciolto e Cervinara tornerebbe al voto la prossima primavera. In caso contrario, Tangredi avrebbe cinque anni di mandato a sua disposizione e sarebbe bene che la politica si facesse trovare preparata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*