Cervinara: denunciato un 30 enne per aver scippato una 80 enne.

In poche ore è stato individuato e deferito in stato di libertà all’autorità giudiziaria. Del resto, è un 30enne di Cervinara abitante al parco San vito, con una sfilza di precedenti penali lunghissima, le forze dell’ordine lo conoscono bene e sanno anche che solo lui si può macchiare di reati davvero infami. E’ lui l’autore dello scippo, per certi versi clamoroso, avvenuto sabato scorso. Vittima una donna di 80 anni che, dopo la santa messa, stava facendo ritorno nella sua abitazione di via ombre, ad un passo dal centro cittadino. Il 30enne, le si è avvicinato a piedi e le ha scippato una collana d’oro che portava al collo. L’80enne soffre di patologie cardiache e quel gesto avrebbe potuto avere dei pericolosi strascichi. La donna è stata subito soccorsa dal marito e dai figli che hanno dato l’allarme. Le indagini del caso sono state affidate agli agenti del commissariato di polizia di Cervinara, diretto dal vice questore Tranquillo, che si sono messi subito al lavoro. Uno scippo del genere, infatti, se fosse rimasto impunito avrebbe potuto procurare un grande allarme sociale in tante altre persone anziane, già per certi versi terrorizzate, a causa dei furti negli appartamenti. Dopo lo scippo,il 30enne è fuggito a piedi, quindi, molto persone lo hanno notato e la stessa vittima ha fornito un’ottima descrizione somatica agli agenti. Così, in brevissimo tempo il noto pregiudicato è stato individuato ed è stato denunciato in stato di libertà. Resta a piede libero, ma visto che si tratta di persona nota a Cervinara, se lo vedete nelle vicinanze state molto attenti e non esitate ad avvisare le forze dell’ordine. Uno che scippa una vecchietta può essere capace di tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*