Cervinara. Il giallo del ricorso al Consiglio di Stato. Come mai queste azioni contrastanti?

A Cervinara, si respira un clima di grande incertezza con ricorsi e contro ricorsi e i cittadini ci capiscono sempre di meno. Si notifica un ricorso al Consiglio di Stato mentre c’è ancora un ricorso davanti al Tar presentato da Vincenzo Iuliano contro il Prefetto di Avellino. Iuliano sostiene che non appena il Tar avrà definito questo ricorso presenterà come annunciato ricorso al Consiglio di Stato. Si rischia quindi una sovrapposizione di ricorsi. Come mai ci sono queste manovre contrastanti? Speriamo si faccia chiarezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*