Cervinara. Gli arriva una fattura dell’Alto Calore datata 31-12-1984 e in Euro

Siamo al ridicolo. Una esercente di Via Roma a Cervinara si è vista recapitare a mezzo raccomandata da una società di recupero crediti di Napoli che come si legge ha avuto mandato da Alto Calore servizi S.P.A., un urgente sollecito di pagamento per una fattura risultata insoluta che è stata emessa il 31/12/1984, con data di scadenza 31/12/1984 numero documento 1409 84 per un importo di euro 44,24. Vorremmo capire perchè sul mancato pagamento della fattura non è stata applicata penale ne sono stati applicati interessi. Vorremmo capire come mai già nel 1984 l’Alto Calore fatturasse in Euro, quando era ancora in vigore la lira e della moneta unica non si parlava proprio. Come mai in 34 anni l’Alto Calore servizi S.P.A. non ha mai richiesto il pagamento di questa fattura, continuando la fornitura regolarmente. Nella lettera raccomandata si intima che il pagamento deve avvenire entro 10 giorno e si minaccia anche di adire le vie legali. Ora attendiamo una cortese risposta dell’Alto Calore servizi S.P.A. o dalla società Crearci Srl per capire se si sia trattato di uno scherzo o se davvero dopo 34 anni ci si ricorda di una bolletta non pagata per giunta con importo in Euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.