Cervinara ha bisogno di te: c’era una volta la democrazia.

C’era una volta la democrazia. Sapete quella cosa secondo la quale ognuno, ovviamente nel rispetto dell’altro,poteva dire la propria senza essere zittito da chi non era d’accordo? Ecco,quella cosa lì.
C’era chi c’aveva creduto nella democrazia e,facendo fede a quel concetto,ha esternato pensieri e opinioni. Ma, purtroppo, ha dovuto fare i conti con qualcuno a cui, probabilmente,il significato di quella parola non è mai stato chiaro e che,forte dell’incarico investito,lo ha “invitato” a tacere.
Ci scusi, signor sindaco, per la nostra osservazione, ma assistere al suo monito ai rappresentanti dell’opposizione,ci ha indotti,senza voler assolutamente entrare nel merito della diatriba,di cui si occuperà chi di dovere,a scrivere due righe, sperando di non essere interdetti per opinioni distanti dalle sue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.