Cervinara, i consiglieri di opposizione: Tangredi intervenga sulla questione 118

“Ci appelliamo al sindaco Filuccio Tangredi affinchè si muova al più presto per scongiurare che il nostro paese e gli altri del versante irpino della Valle Caudina restino senza 118”. Lo chiedono in una nota congiunta i consiglieri di opposizione del Comune di Cervinara Christian Cambareri, Massimo Marra e Veronica Spiotta. I tre esponenti politici spiegano: “Siamo molto preoccupati delle notizie apparse oggi sui media: la convenzione del 118 è in scadenza il prossimo 30 giugno e l’Asl ancora non prolunga l’accordo con la Misericordia di Cervinara. E’ necessario – evidenziano – che la politica si muova al più presto. Mai come in queste occasioni la nostra comunità deve mostrarsi unita e promuovere un’azione forte anche in collaborazione con i sindaci di San Martino Valle Caudina e Rotondi”.
Per Cambareri, Marra e Spiotta “se necessario siamo pronti ad appoggiare una mozione unitaria in consiglio comunale per dare un mandato più forte al Sindaco. La Valle Caudina non deve più subire mortificazioni: ora basta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.