Cervinara: i valori del 25 aprile da trasmettere alla giovani generazioni.

“ Stiamo già lavorando per il due giugno. Nostra intenzione è festeggiare l’anniversario della Repubblica, in forma, veramente solenne. Per questo motivo ho intenzione di invitare la fanfara dei bersaglieri”. Sono le parole del sindaco di Cervinara Filuccio Tangredi, pronunciate nel corso della manifestazione per celebrare la festa della Liberazione. La manifestazione per il 25 Aprile, a Cervinara, si è svolta nella centrale piazza Municipio. Monsignor Vito Cioffi ha celebrato una santa messa, nella chiesa del Carmelo, al termine della quale, è stata deposta una corona di alloro alla lapide dove sono riportati i nomi dei cervinaresi che hanno perso la vita in guerra. Il primo cittadino ha voluto sottolineare l’importanza della festa della Liberazione e soprattutto la necessità di trasmettere questi valori alla giovani generazioni. Anche per questo motivo, il due giugno intende coinvolgere le scuole ed invitare la sempre amataFanfara dei bersaglieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.