Cervinara: il 26 marzo si vota nella 7 e nella 12: si annuncia l’arrivo di volti nuovi in Consiglio Comunale.

Cervinara dunque si prepara a vivere una lunga campagna elettorale che porterà al ri-voto gli elettori delle sezioni 7 e 12, dopo le note decisioni del Tar prima e del Consiglio di Stato poi. Un voto certamente inusuale in quanto si gioca sapendo già il risultato finale. Potrebbero cambiare i protagonisti della partita e dalle urne potrebbe venire piu’ di un problema all’attuale assetto di maggioranza. Non è certamente un mistero a Cervinara che molti dei non eletti, all’indomani del 31 Maggio 2015 avevano parlato di tradimento e mancato rispetto degli accordi elettorali. Ora hanno la possibilità di rifarsi e certamente stavolta non si beveranno come oro colato eventuali promesse. Non è un mistero che alcune salde amicizie si sono interrotte all’indomani del voto. Non è un mistero che ormai i rapporti tra il gruppo di maggioranza e Pellegrino Casale sono inesistenti e che il presidente del consiglio comunale dovrà darsi da fare visto che certamente i colleghi di lista non gli stenderanno un tappeto di fiori. Molti elettori sono rimasti delusi da tante promesse, in cinque anni si sa si dimentica tutto, ma in meno di due anni i ricordi sono vivi e molte porte resteranno chiuse per tanti candidati, visto che per le sezioni 7 e 12 tornano ad essere tutti nuovamente candidati e non consiglieri eletti. Qualche sorpresa si avrà anche tra gli eletti della minoranza, mentre un dato appare chiaro, il voto potrebbe essere completamente stravolto, e nessuno si dovrà meravigliare se i voti della lista Bene Comune, subiranno un crollo specie, nella sezione 12 a vantaggio di qualche giovane candidato della lista di Tangredi, rimasto fuori per meno di 40 voti. Come appare evidente che qualche giovane candidato della Lista Bene Comune, questa volta difficilmente si fiderà delle promesse dei compagni di lista….. Sono elezioni anomale con un risultato che sicuramente lascerà tanti scontenti.
Lista Cervinara nel cuore. Sindaco: Filuccio Tangredi 4212
Eletti: Caterina Lengua 1192, Carmelo Todino 711, Paola Pallotta 672, Anna Marro 591, Giovanni Bizzarro 542, Pellegrino Casale 513, Raffaella Cioffi 493, Luigi Romano 487.
Non eletti: Daniele R. Sorriento 439, Francesco Vaccariello 411, Mario Criscuoli 368, Antonio Mastantuoni 318.
Bene Comune, candidato sindaco Vincenzo Iuliano.
Lista Cervinara Candidato sindaco: Vincenzo Iuliano 2168
Eletti: Veronica Spiotta 579, Pierpaolo Porcelli 318, Massimo Marra 311.
Non eletti: Christian Cambareri 283, Nicola Servodio 239, Tommaso Bello 226, Michele Florimo 223, Giuseppina Cillo 227, Domenico Girardi 216, Rita Lanzillo 199, Gerarda Romano 163, Antonio C. Mainolfi 99.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*