Cervinara. Il degrado del fiume Castello, un Borgo dimenticato e un Castello che sta cadendo.

L’estate cervinarese sbarca anche alla frazione Castello di Cervinara con una serata al borgo in programma il 26 agosto. Sarà una bella occasione per turisti e non per ammirare le bellezze di un borgo unico che meriterebbe ben altra attenzione e valorizzazione. Come del resto il castello medievale che sta cadendo a pezzi e checollocato in qualche altro posto d’Italia sarebbe diventata una attrattiva turistica. Ma Cervinara si sa è tutta un’altra storia. Chi si recherà alla frazione Castello per la serata al borgo potrà ammirare anche la vergognosa situazione in cui si trova il letto del fiume. Stiamo parlando del fiume che nella notte tra il 15 e 16 dicembre del 1999 porto’ morte e distruzione alla frazione Joffredo. Ebbene tutti potranno ammirare in che condizioni è questo corso d’acqua. Le immagini parlano chiaro. Nel letto dle fiume non viene effettuata alcuna manutenzione prorprio dall’alluvione del 1999. I cittadini del Borgo Castello, visto che nessuno si preoccupa della pulizia del fiume, hanno chiesto ed ottenuto dall’Ufficio del Genio Civile di Avellino di poter provvedere in proprio alla pulizia del torrente. I lavori cominceranno la prossima settimana, ma solo grazie ai cittadini del Borgo CASTELLO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*