Cervinara. Il postino suona alla porta: Tarsu ed Imu, il regalo di Natale.

Questa mattina sta bussando il postino alle porte dei cittadini di Cervinara e porta in regalo la tassa
Rifiuti e l’Imu. La scadenza della rata unica o della prima rata è il 31/10/2018 ed il postino è arrivato puntuale proprio il giorno della scadenza. Un nuovo salasso per i cittadini di Cervinara, che avevano appena finito di pagare la tassa rifiuti dello scorso anno. Da un primo sommario sguardo sembrerebbe che rispetto allo scorso anno la Tarsu sia aumentata ancora. Ma non dovevano calare i tributi a Cervinara? Se il servizio sia di spazzamento che di raccolta rifiuti non ha fatto registrare alcun miglioramento, anzi, perchè bisogna pagare sempre di più? Per non parlare poi del salasso rifilato a commercianti e piccoli imprenditori, di questo passo molti consegneranno le chiavi al comune. Anche perchè tanti cervinaresi dovranno pagare anche per chi non paga non avendo nulla da perdere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.