Cervinara. Indagati senza aver ancora ricevuto nessuna notifica.

A Cervinara, si sta verificando un caso davvero singolare. Da una quindicina di giorni ci sono tre persone, Passariello Benito, Clemente Pasquale e Crisci Antonio che hanno saputo che nei loro confronti è stata avanzata la richiesta di rinvio a giudizio per la vicenda del ritrovamento delle schede elettorali, senza che al momento dal Tribunale di Avellino sia stato loro notificato alcunché. Una vicenda strana, visto che delle richieste il sostituto procuratore della Repubblica Antonella Salvatore in data 23 febbraio 2016 e 25 febbraio 2016 aveva dato comunicazione alla prefettura di Avellino che a sua volta ne aveva dato comunicazione al Tribunale Amministrativo Regionale della Campania, sezione prima, in data 29 Febbraio. Quindi è passato piu’ di un mese senza che dalla Cancelleria del Tribunale di Avellino sia stata ancora inviata alcuna comunicazione a queste tre persone che al momento restano informate a “mezzo stampa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*