Cervinara. Industria 4.0? Qui siamo a Industria 0.0

A Bagnoli Irpino, in un convegno su Industria 4,0 sono emerse ancora una volta le criticità delle Aree industriali dell’Irpinia. Naturalmente un posto in primo piano per quanto riguarda lo stato di abbandono merita il Nucleo Industriale Asi di Cervinara. Definirlo Nucleo Industriale è azzardato, la definizione esatta sarebbe una zona dove qualche imprenditore coraggioso, ha investito i propri soldi. Si perchè di Zona Industriale quest’area non ha proprio nulla,basta percorrere le strade di accesso per rendersene conto. C’è degrado e abbandono dappertutto, tanti i cumuli di rifiuti, aiuole spartitraffico piene di erbacce, alberi nati ai lati delle carreggiate, per non parlare poi della mancanza di illuminazione. Praticamente le aiuole spartitraffico non si vedono, non si vedono i cartelli, non si vede nulla. E c’è ancor qualcuno che si ostina a considerarla una Zona Asi. Per non parlare poi dell’assenza totale di servizi a quei pochi e coraggiosi imprenditori che caparbiamente vanno avanti. L’Asi deve riqualificare tutte le aree industriali ma in particolare l’area Asi di Cervinara. Se altrove si parla di Industria 4.0 qui dobbiamo ancora parlare di Industria all’anno zero, dove ad esempio la banda larga è un miraggio e in un mercato sempre più digitale , questo diventa un Gap insormontabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*