Cervinara. La Misericordia acquisterà una nuova ambulanza.

118 cervinaraLa confraternita Misericordia di Cervinara acquista una nuova ambulanza. La decisione è stata presa nel corso della riunione del direttivo, che si è svolta nella serata di ieri. Si tratta di un’ ambulanza, attrezzata con la rianimazione, che ha un costo di 65mila euro. Al momento, la confraternita, il cui governatore è Luigi Cioffi, ha in uso tre ambulanze, due sono messe a disposizione del servizio di 118, mentre la terza viene usata per il trasporto infermi. Ora la terza andrà in pensione perché vecchia ed obsoleta, mentre quella che verrà acquistata sarà la prima messa a disposizione per il servizio di soccorso. L’acquisto si è potuto fare, grazie ad un’oculata gestione e soprattutto grazie ai sacrifici dei volontari. L’asl, infatti, paga direttamente i medici, in servizio per il 118 e gli infermieri. Poi, paga la confraternita per il servizio svolto, uso dell’ambulanza e personale messo a disposizione. Ma, gli autisti che effettuano i turni, più i portantini non prendono neanche un euro e, quindi, i soldi possono essere utilizzati per questo tipo di faccende, come l’acquisto di ambulanza. Da circa venti anni, la confraternita si occupa di questo tipo di servizio, ma svolge anche diverse mansioni di carattere sociale, un vero e proprio fiore all’occhiello per Cervinara e la Valle Caudina. Ricordiamo che la fondazione della confraternita si deve ad una intuizione del parroco don Nicola Taddeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.