Cervinara. La vita di una madre spezzata nel giorno della vigilia di Pasqua. Il pirata rischia l’arresto.

Una Pasqua triste a Cervinara dove, si piange Patrizia Marro la 56 enne uccisa ieri sera da un pirata della strada in Via Variante. Per tutte la notte gli agenti del commissariato di Polizia di Cervinara hanno proseguito le ricerche dell’auto che ha spezzato la vita di una donna buona e ben voluta da tutti a Cervinara. Per identificare l’auto e quindi l’autista potrebbero essere importanti anche le immagini riprese dalle telecamere della videosorveglianza. Chi ha visto collabori con le forze dell’ordine perchè ogni dettaglio puo’ rivelarsi utile per identificare il pirata della strada. La salma di Patrizia Marro si trova nella sala mortuaria del Rummo di Benevento, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Ricordiamo che da qualche giorno è entrato in vigore il nuovo codice della strada che prevede il reato di omicidio colposo e l’arresto è sempre consentito. Se il conducente scappa dopo l’incidente scatta l’aumento di pena da un terzo fino a due terzi: in ogni caso non potrà mai essere inferiore a 5 anni per l’omicidio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*