Cervinara. L’Avv.Maria Virginia Cantone resta in carcere.

Il Gip del Tribunale di Foggia, dott.ssa Corvino ha confermato l’arresto per Maria Virginia Cantone, il legale cervinarese finito in carcere mercoledi 14 Marzo per truffa aggravata. Ieri nel corso dell’udienza di convalida, Maria Virginia Cantone davanti al gip si era avvalsa della facoltà di non rispondere. Stamane la decisione del Gip che ha confermato la detenzione in carcere. I legali di Maria Virginia Cantone hanno annunciato ricorso al riesame. Intanto emergono nuovi particolari. Infatti, la Procura della Repubblica di Foggia stava già per richiedere al Gip l’ordinanza cautelare in carcere per Maria Virginia Cantone poco prima che fosse arrestata in flagranza di reato. La posizione di Maria Virginia Cantone, come si evince da una nota dei legali che la difendono, Nico Colangelo e Dimitri Monetti, è notevolmente problematica sul piano cautelare, a causa della pluralità delle condotte e dei reati contestati e dei precedenti specifici a carico dell’indagata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.