Cervinara. Lettera alla redazione. Concorrenza sleale, tanto nessuno controlla.

Volevo segnalare che Cervinara è purtroppo il comune dove anche per la mancanza di seri controlli da parte delle forze dell’ordine, c’è un abusivismo in tutti i settori. A cominciare dai muratori, agli idraulici, agli imbianchini, ai parrucchieri o agli estetisti, (ma un po’ in tutte le categorie commerciali) per non parlare poi di chi svolge doppia attività. Chi come noi deve pagare le tasse, si trova svantaggiato da questa concorrenza sleale. Da biasimare anche il comportamento di tante persone che si ergono a difensori della legalità e poi magari fanno andare la parrucchiera a domicilio per risparmiare. E’ tanto chiedere che si comincino ad effettuare seri controlli, o Cervinara dovrà restare per sempre il paese dell’illegalità? Fa rabbia vedere poi chi deve far rispettare la legge che magari si serve dell’idraulico o dell’imbianchino (illegale) per lavoretti a casa propria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.