Cervinara. Manifestazione Sportiva Speciale Olympics.

Ha aderito con entusiasmo l’istituto omnicomprensivo Francesco De Sanctis di Cervinara ad ospitare una tappa dello Special Olympics. Stiamo parlando dell’organizzazione internazionale che, ogni quattro anni, organizza i giochi olimpici per le persone con disabilità fisica o psichica, Contemporaneamente, promuove l’inclusione in tutti i settori, cercando di superare quelle barriere, spesso culturali e mentali, che continuano a tenere ai margini della società quelle che si devono considerare solo persone speciali. Del resto, lo sport è un veicolo fondamentale per abbattere qualsiasi tipo di steccato ed incitare a superare ogni limite. La manifestazione è stata ospitata nella bella cornice del Palacaudium, che sembra sempre più adatto per questi grandi eventi. Il resto poi lo ha fatto l’entusiasmo, incontenibile dei ragazzi. Praticamente hanno partecipato tutti gli allievi del De Sanctis, dalle elementari sino alle superiori. Non solo, anche i docenti e la dirigente Serafina Ippolito sono stati coinvolti, in piccole, ma simpatiche gare. Insomma, la scuola è davvero in prima linea per promuovere l’inclusione, ma proprio la scuola si trova davanti tante difficoltà per operare al meglio. A volte, infatti, il disagio psichico è molto più grave di quello fisico, ma proprio di fronte a questo tipo di problematica si è completamente disarmati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.