A Cervinara nasce Associazione “Terra Mia”.

Terra Mia, la nuova associazione ecologista cervinarese, si presenta con una nota ufficiale alla cittadinanza locale: “Terra Mia nasce innanzitutto per onorare la memoria di Mario Ceccarelli, un vero amante della montagna e della natura scomparso prematuramente -si legge nella nota. Terra Mia punta alla valorizzazione della montagna con una serie di attività che interesseranno più settori”.
I punti cardine del programma sono il rilancio di azioni ecologiche per sensibilizzare la popolazione al rispetto della natura, lo sviluppo di attività agroforestali, un’area campeggio attrezzata e un bivacco come punto di riferimento per tutto il mondo escursionistico, in costante crescita nella fascia del Partenio. Il Sindaco Filuccio Tangredi ha concesso l’uso della vecchia, abbandonata e decrepita “Casella della Forestale”, che risorgerà dopo i lavori di ristrutturazione previsti a breve. Sarà allestito, soprattutto, un punto di emergenza, per qualsiasi eventualità, collegato direttamente alla stazione radio dei Rangers del Partenio che hanno una sede operativa nella vicina Rotondi.
“Tra poco partiranno i protocolli d’intesa con altre realtà associazionistiche e di volontariato, già operanti sul territorio cervinarese e caudino. L’appello che lanciamo è semplice: chi ama l’ambiente, il verde della montagna e la propria terra è il benvenuto”.
Con questo appello si chiude la nota dei fondatori, Carlo Ceccarelli e Francesco Casale, che ringraziano le Istituzioni di Piazza Trescine per la concessione e sono già a lavoro per l’inaugurazione e l’apertura al pubblico, previste entrambe tra luglio e la metà Agosto.
Per qualsiasi informazione o adesione al progetto è già attivo un indirizzo di posta elettronica: associazioneterramiacervinara@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*