Cervinara. Ordine del giorno aggiuntivo Consiglio Comunale.

Era un provvedimento atteso da anni. Un regolamento che pone fine ad abusi ed emergenze che si compiono su i monti cervinaresi. Giovedì 25 maggio, dal presidente Lello Todino, è stato convocato il consiglio comunale. Proprio oggi, come punto aggiuntivo all’ordine del giorno, è stato calendarizzata anche la questione relativa ai pascoli. L’ufficio tecnico ha effettuato un lavoro, durato diverso tempo, per stabilire dove è possibile il pascolo e dove è vietato. Negli anni scorsi, purtroppo, si è assistiti, quasi inermi, ad un abusivismo molto forte. Le bestie, sopratutto le mucche, erano libere e padrone di andare dappertutto. La loro presenza ha spesso distrutto diverse colture, vanificando i sacrifici di tutti coloro che investono in montagna. L’ input al piano era stato dato proprio dal presidente Todino, lo scorso anno, quando ricopriva la carica di assessore all’interno della giunta, guidata dal sindaco Filuccio Tangredi, Naturalmente, una volta licenziato il piano, per farlo rispettare, saranno necessari i controlli e le inevitabili ammende per chi lo trasgredisce. Da questo punto di vista, proprio ne giorni scorsi, è stata ufficializzata la notizia che, a breve, dovrebbe riaprire il comando stazione carabinieri – forestale. Insomma, sembra essere arrivato il tempo in cui, la montagna cervinarese smette di essere terra di nessuno e si rispettino le regole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*