Cervinara. Padre Nicola Maria ricordato con una Messa a Joffredo-Castello.

Cent’anni fa moriva a Roma p. Nicola Maria da Cervinara. Benemerito cappuccino, aveva riorganizzato, dopo la soppressione, la monastica provincia di Salerno, della quale era stato ministro provinciale. Il frate nacque Michele Zullo il 15 aprile 1846 nella frazione Joffredo-Castello e fu battezzato lo stesso giorno da don Angelo Ragucci, col permesso del parroco don Nicola Caporaso. Era il secondogenito dei cinque figli, tutti maschi, di Gennaro Zullo ed Emanuela Befi, sposi il 13 settembre 1841 nella medesima parrocchia; diventato frate, gli fu imposto probabilmente il nome di Nicola Maria perché nella parrocchia natia dedicata a San Nicola è venerata un’antica icona dell’Immacolata Concezione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.