Cervinara. Retesei aveva ragione: il dosso in Via Variante non poteva essere montato, di colpo è sparito.

Avevamo avviato da lunedi una campagna di denuncia per l’ennesimo intervento estemporaneo fatto sulle strade di Cervinara. Qualcuno aveva avuto la brillante idea di far montare in via Variante all’altezza del distributore di benzina un dosso artificiale in gomma, contravvenendo a quanto previsto dall’art.179 del Regolamento di Attuazione del Codice della strada. Inoltre tale dosso neon era nemmeno indicato da apposita segnaletica orizzontale e verticale. Ebbene, dopo i nostri solleciti, prima che succedesse qualche incidente stradale con conseguente risarcimento dei danni a carico della Provincia di Avellino, ente proprietario della strada, il dosso è stato rimosso. Naturalmente la provincia di Avellino non aveva autorizzato l’installazione del dosso, al comune di Cervinara abbiamo chiesto informazione ma in molti sono scesi dalle nuvole. Ora verificheremo naturalmente chi ha autorizzato i lavori, la ditta che li ha eseguiti e chi autorizzerà un eventuale pagamento per un’opera realizzata contravvenendo al Codice della Strada. Ora bisognerà smontare tutti i dossi artificiali montati sulle strade di Cervinara in quanto contravvengono al CdS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.