Cervinara. Riprendono le ordinanze di demolizione in via Variante.

Cervinara si trova da anni a fare i conti con il problema delle abitazioni e dei capannoni realizzati in via Variante a rischio demolizione in quanto opere realizzate “abusivamente” e mai condonate. Si è avviato il procedimento per la demolizione delle opere abusive realizzate all’altezza della rotonda.Il comune avrebbe notificato al momento il divieto di poter utilizzare le opere abusive, mentre si puo’ regolarmente continuare l’attività nelle opere che sono state condonate. Da oltre un decennio nonostante le tante promesse elettorali è mancata la volontà politica di poter sanare una situazione che riguarda decine di persone che si sono rivolte anche alla giustizia amministrativa. Con un poco di buona volontà si sarebbe potuto evitare a queste persone che hanno realizzato le opere con i propri soldi senza chiedere nulla a nessuno, di dover un giorno abbattere quanto realizzato con sudore e sacrifici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*