Cervinara: strade nucleo industriale ghiacciate, attività ferme. E l’Asi e il Comune che fanno?

Le strade interne della zona industriale di Cervinara sono una lastra di ghiaccio, questa mattina le attività sono ferme, a conferma che ancora una volta regna l’improvvisazione e che quello di Cervinara più che un Nucleo Industriale, è una terra di nessuno. Un imprenditore è stato esplicito: noi le tasse le paghiamo e se dobbiamo stare fermi un giorno ci costa, il comune riscuote le tasse ma poi i servizi come la pulizia delle strade per neve o ghiaccio deve assicurarle l’Asi. Davvero una Torre di Babele.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*